Vilamoura Day 2, vento, pioggia e...

VELA OLIMPICA: EUROPEO WINDSURF RS:X

Responsabilità editoriale Saily.it

ALTRE TRE PROVE, AZZURRI COMPETITIVI, SERVE UN COLPO GROSSO - Giornata opaca per Mattia Camboni (10-8-10) che comunque è 4° in generale. 13° Carlo Ciabatti (5-22-21) e 16° Daniele Benedetti (7-9-5). 6° Giorgia Speciale (8-12-6), 8° Marta Maggetti in ripresa (3-6-4). Il commento alla giornata del tecnico Riccardo Belli Dell'Isca e di Marta Maggetti

 

Dall'oceano arrivano nuvole, vento, onde. Dall'estate di ieri all'autunno atlantico, tavole e tavolisti si devono adeguare e c'è chi lo fa meglio di altri. Per esempio Mattia, il nostro migliore atleta, terzo in classifica, non entra in gran sintonia con l'ondona oceanica e resta fuori dal podio (speriamo per poco). Invece Daniele, che ritrova le sue condizioni, meno bloccato dal recupero post-infortunio, è più rinfrancato. Non è un europeo da classifica per lui, ma da morale. Carletto alti e bassi. Tra le ragazze si rivede la vera Marta Maggetti, terza nella prima prova nella tempesta (leggete il suo commento nel report FIV qua sotto) e bene anche nelle altre due. Giorgia dal canto suo tiene botta e sta lì, a un passo dall'olandesona De Geus, le nostre sono divise da una manciata di punti.

Bello pensare che c'è un europeo di vela olimpica affacciato au una natura vivissima, in questi tempi di bollettini pesanti. Gli azzurri sono competitivi, adesso che viene il momento centrale e decisivo del campionato, serve un colpo d'ala, una botta di vita, insomma un primo, un secondo, roba così, un paio di giornatone da scrollare la classifica e presentarsi al rush finale con lo spirito giusto.

(Federvela) Secondo giorno a Vilamoura in Portogallo per l'Europeo del windsurf olimpico RS:X maschile e femminile, con meteo più intensa, con piovaschi e vento tra 10 e 20 nodi, altre tre manche per entrambe le flotte.

RS:X MASCHILE - Giornata opaca per Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) che non è riuscito a entrare nei piazzamenti di testa (10-8-10), e ha perso una posizione scendendo dal terzo e al quarto posto della classifica generale, preceduto da ben due atleti israeliani, Yoav Cohen e Yoav Omer, e dal greco Byron Kokkalanis.

Fasi alterne per Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari) che scende al 13° in generale con una sola manche di rilievo (5-22-21). In forte ripresa invece Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), con tre prove autorevoli (7-9-5) che lo fanno risalire al 16° in generale.

RS:X FEMMINILE - Sempre ben inserite nella top-10 della classifica dopo sei prove le due atlete azzurre: Giorgia Speciale (CC Aniene) è sesta assoluta (8-12-6), sempre abbondantemente prima tra le Under 21. Giornata positiva per Marta Maggetti (Fiamme Gialle) con tre manche in netta ripresa (3-6-4) che la fanno risalire fino all'8° posto.

Il terzetto di testa vede prima la francese Charline Picon (10-1-1) seguita dall'israeliana Katy Spichackov (2-2-5) e dall'inglese Emma Wilson (1-3-7).

Domani meteo incerta e vento previsto solo nel pomeriggio.

Il commento alla giornata del tecnico federale Riccardo Belli Dell'Isca: "Partenza presto questa mattina (9:30), vento da mare direzione 220 in rotazione fino 300 con intensità tra 13 e 18 kt con onda formata, quindi cambia completamente lo scenario rispetto al primo giorno con sole e vento leggero. I nostri ragazzi sono riusciti a tenere botta con buoni piazzamenti. É un campionato che si corre dall'inizio in un'unica flotta e con cambi significativi di condizioni meteo anche nella stessa giornata, pertanto la regolarità nelle prestazioni é fondamentale. Bisogna mantenere la concentrazione."

Il commento dell'atleta Marta Maggetti: "Oggi tre prove con un bel vento, arrivato anche oltre 20 nodi e una onda notevole. Nella prima prova anche 30 nodi in un groppo di pioggia durante il quale non si vedevano le boe, ho concluso terza. Nella seconda vento calato un po', ma è salita l'onda. Il vento poi ha girato ancora a destra con onda sempre lunga. Sensazioni buone, partenze molto meglio di ieri, mi sento in buona condizione."

All'appuntamento partecipano 41 atlete (9 delle quali Under 19) e 53 atleti (9 Under 19). Il programma prevede regate fino a sabato 28, giornata conclusiva nella quale si disputeranno anche le Medal Race tra i primi 10 delle due classifiche.

https://www.rsxclass.org/europeans2020/

La squadra azzurra della vela olimpica è supportata da: FALCONERI, U-SAIL, CETILAR SPORT, GARMIN MARINE ITALY, YAMAHA MARINE, BIMAR ITALY, MEDISANA.

Responsabilità editoriale di Saily.it