Mediterranea, ecco la Rotta 2021

Responsabilità editoriale Saily.it

Una rotta lenta. Lentissima. Per godere non del mare ma delle gocce, non delle coste ma di ogni casa sulla costa, non delle isole ma di ogni cala. Una rotta insieme, per comunicare, gioire, meditare, ballare come danzano sempre i marinai nella luce del più radioso tramonto. Tutta la Liguria, e poi giù per la Toscana e il suo arcipelago. Per poi raggiungere i fratelli di mare corsi e sardi, patrie dell'epopea nautica mediterranea. Fino alla nostra Sicilia, per trascorrere l'inverno. Il Mediterraneo centrale. La nostra stanza personale, privata, amata nella grande Casa Mediterranea.

Gli obiettivi

Il progetto si propone di sollevare l’attenzione sul Mediterraneo, creare una speaking-platform da cui parlare del Mediterraneo, mettere in collegamento sponde diverse, Paesi lontani, pensiero e azione del Mediterraneo e sul Mediterraneo, racchiudendolo in un’area metaforicamente collegata e omogenea attraverso la simbologia del viaggio per mare che collega e unisce.

Questi sono i principali obiettivi della spedizione:

Nautico - Vogliamo dare visibilità e favorire la diffusione della cultura nautica, una delle radici autentiche della cultura del Mediterraneo.

Culturale - Andiamo alla ricerca delle migliori teste del Mediterraneo: scrittori, filosofi, giornalisti, storici, sociologi, economisti, per chiedere loro cosa pensano di questa epoca di decadenza, cosa vedono dai loro occhi, quali soluzioni hanno elaborato.

Scientifico - La nostra barca è sempre a disposizione di scienziati, ricercatori, studenti che operino in enti pubblici e privati, università e laboratori con al centro il tema dell’ambiente.

Sociale - Progetto Mediterranea, aperto ad ogni stimolo ed ad ogni proposta, vuole essere  un laboratorio di convivenza dove poter  elaborare    “nuovi modelli di vita” rispettosi dell’ambiente e dei nostri tempi interni ed  alternativi rispetto alle   regole correnti della vita comune.

LA BARCA - Mediterranea è un ketch armato a cutter di 18 metri, 60 piedi, lento e solido, come cauto, resistente e solido deve essere il marinaio del Mediterraneo, un mare difficile da navigare, che non ammette arroganze e impazienze.

I MEDITERRANEI -  Mediterranei sono il gruppo di persone che partecipa al progetto, sostenendo economicamente il viaggio, e facendone parte nei modi più diversi. Progetto Mediterranea è il primo caso al mondo di co-sailing, ovvero di unione tra tante persone che condividono un progetto e che decidono di sostenerlo suddividendone tra loro oneri, responsabilità e investimento. Un’esperienza che consente a Progetto Mediterranea totale libertà intellettuale e di impostazione, e dimostra che la sharing economy non è solo una teoria alla moda, ma una concreta opzione progettuale e operativa

Cliccate QUI per vedere la Rotta 2021 di Mediterranea e poi scrivete a info@progettomediterranea.com per ogni informazione.

Responsabilità editoriale di Saily.it