Ryder 2023: Montali, "evento green ed ecosostenibile"

Il dg, campo pronto. Sfida servirà anche per rilancio turismo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 MAR - Una Ryder Cup ecosostenibile, "green", plastic free. E poi un campo, quello del Marco Simone Golf & Country Club, pronto con oltre due anni di anticipo e "che diventerà un punto di riferimento a livello mondiale". Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2023, in un'intervista all'ANSA lancia l'attesa sfida di golf in programma nella Città Eterna (da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre) tra Vecchio Continente e Usa. "L'ambiente e il turismo sono tra i punti chiave del progetto Ryder Cup 2023.
    Dove vanteremo un'Europa unita sotto un'unica bandiera, un messaggio oltre lo sport. E l'obiettivo è quello di avere come capitani due figure rappresentative". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA