Arnaus nuovo leader a Tenerife, Laporta ora è 3/o

Higgo è 2/o. Il pugliese tiene, Paratore out per infortunio

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 07 MAG - A Tenerife Adri Arnaus con il secondo parziale consecutivo chiuso in 64 (-7) su un totale di 128 (64 64, -14) colpi, a metà gara vola in testa alla classifica del Canary Islands Championship, torneo dell'European Tour. Sul percorso del Golf Costa Adeje (par 71) lo spagnolo è tallonato dal sudafricano Garrick Higgo, 2/o con 129 (-13). E' scivolato in 3/a posizione - al fianco degli scozzesi Calum Hill, Connor Syme e Richie Ramsay, per lui 36 "hole" senza errori - con 130 (62 68, -12) Francesco Laporta, in testa dopo il primo giro. Il 30enne di Castellana Grotte (Bari) ha iniziato male con due bogey nelle prime cinque buche poi, alla sette, è arrivata la svolta con il primo di cinque birdie odierni. Mentre è in 7/a posizione (131, -11), tra gli altri, Dean Burmester.
    Hanno vinto le prime due delle tre gare consecutive alle Canarie e ora i sudafricani Higgo (a segno nel Gran Canaria Lopesan Open) e Burmester (suo il Tenerife Open) in Spagna inseguono un nuovo colpo grosso.
    Tra gli azzurri oltre a Laporta - che negli ultimi due giri cercherà il primo successo in carriera sul massimo circuito continentale - hanno superato il taglio anche il torinese Edoardo Molinari, 46/o con 136 (-6), e il bresciano Nino Bertasio, 65/o con 138 (-4). Sono invece usciti al taglio il vicentino Guido Migliozzi, 96/o con 141 (-1), e il romano Andrea Pavan, 110/o con 143 (+1). Mentre è stato costretto a ritirarsi (dopo 9 buche), per un dolore alla mano, Renato Paratore che la prossima settimana (12-15 maggio), in Inghilterra, dovrà provare - infortunio permettendo - a difendere il titolo vinto nel 2020 al Betfred British Masters.
    Equilibrio, spettacolo e anche una hole in one alle Canarie. A realizzarla, alla buca 7 (par 3), è stato il giapponese Masahiro Kawamura, 46/o come, tra gli altri, Edoardo Molinari. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA