Da Paratore a Bertasio, sei azzurri al Canary Island

Terza tappa nelle isole spagnole, sudafricani per nuova impresa

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 MAG - Il "Canary Island Swing" terzo e ultimo appuntamento consecutivo alle Canarie dell'European Tour di golf. A Tenerife, sul percorso del Golf Costa Adeje, lì dove la settimana scorsa s'è giocato il Tenerife Open, va in scena il Canary Island Championship. Da domani a domenica (6-9 maggio) saranno sei gli azzurri in gara: con Nino Bertasio (reduce dal 22/o posto al Tenerife Open) anche Guido Migliozzi, Francesco Laporta, Renato Paratore, Edoardo Molinari e Andrea Pavan.
    Dopo quelli di Garrick Higgo (Gran Canaria Lopesan Open) e Dean Burmester (Tenerife Open) i giocatori sudafricani inseguono il "triplete" di successi a Tenerife. Con Higgo e Burmester - a caccia di un nuovo exploit - vanta chance per il titolo anche Justin Harding (vincitore quest'anno del Magical Kenya Open).
    Mentre saranno chiamati al riscatto i tanti giocatori spagnoli in gara, da Jorge Campillo ad Adrian Otaegui, da Adri Arnaus a Nacho Elivra, che in casa cercano gloria. Tra i favoriti della vigilia pure l'inglese Eddie Pepperell, il cinese Ashun Wu, il finlandese Kalle Samooja (terzo al Tenerife Open) e gli scozzesi Calum Hill e Connor Syme. L'evento garantirà un montepremi di 1.500.000 euro. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA