Primo acuto Burns, suo il Valspar Championship

Pga Tour: l'americano vince in Florida, Bradley secondo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 MAG - A Palm Harbor, in Florida, il Valspar Championship va a Sam Burns che, con un totale di 267 (67 63 69 68, -17) colpi vince il derby statunitense con Keegan Bradley, secondo con 270 (-14), e festeggia il primo titolo in carriera sul PGA Tour. Per il 24enne di Shreveport (Louisiana) il sogno cullato fin da quando aveva 10 anni è realtà. "E' un successo speciale - le sue parole - che mi ricorda i tanti allenamenti da bambino. Mi sono impegnato così tanto per vivere un giorno così".
    Dopo 76 partenze sul massimo circuito americano l'impresa è arrivata. Con Burns che, a 24 anni, 9 mesi e 9 giorni diventa il secondo più giovane vincitore nella storia del Valspar Championship dopo Jordan Spieth (a segno nel 2015 all'età di 21 anni, 7 mesi e 16 giorni). E' il quinto golfista a raccogliere la sua prima vittoria in carriera sul tour al Valspar. Prima di lui ci erano riusciti Carl Pettersson (2005), Gary Woodland (2011), Kevin Streelman (2013) e Adam Hadwin (2017).
    Bottino pieno per Burns che entra nella Top 50 del ranking mondiale passando dal 94/o al 44/o posto incassando anche un assegno di 1.242.000 dollari a fronte di un montepremi di 6.900.000.
    In Florida terzo posto (271, -13) per l'americano Cameron Tringale e il norvegese Viktor Hovland. Mentre Justin Thomas, numero 2 mondiale, chiude 13/o (277, -7) e vola al primo posto della FedEx Cup scavalcando in vetta Bryson DeChambeau.
    Ventunesima posizione (279, -5) per l'inglese Paul Casey che, dopo i successi del 2018 e 2019 - nel 2020 il torneo è stato cancellato per Covid - non riesce a calare il tris. Delude infine Dustin Johnson. Il numero 1 mondiale, da oltre un mese in crisi di risultati, non va oltre la 48/a piazza (282, -2).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA