Covid: The Masters, avanza ipotesi pubblico limitato

Questa l'intenzione dell'Augusta National per 85/a edizione

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - Tutto il possibile per provare a garantire una presenza limitata (e non ancora stabilita) di pubblico sugli spalti, in sicurezza. E' questa l'intenzione dell'Augusta National per l'85/a edizione del Masters Tournament di aprile (8-11) in Georgia (Usa)."Restiamo fiduciosi di avere un numero limitato di spettatori. Sicurezza e salute di tutti i protagonisti saranno come sempre prerogative imprescindibili per il torneo". Queste le dichiarazioni di Fred Ridley, presidente dell'Augusta National. Che ha confermato pure l'intenzione del Club di riproporre lo show dell'Augusta National Women's Amateur (attualmente in calendario dal 31 marzo al 3 aprile), la cui prima edizione si giocò nel 2019 con in campo, tra le altre, le azzurre Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra Fanali e Alessia Nobilio. Dopo lo stop del 2020, dovuto all'emergenza sanitaria, il torneo - Covid permettendo - sarà nuovamente protagonista nel 2021. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA