US Open, Woods punta il poker di successi

Per emulare record di Nicklaus, Hogan, Jones e Anderson

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Il poker di trionfi per eguagliare il record di Jack Nicklaus, Ben Hogan, Bobby Jones e Willie Anderson che, con quattro vittorie a testa, vantano il primato di successi allo US Open.
    Tiger Woods a Mamaroneck (New York) insegue l'ennesima impresa della sua carriera, la 16esima in un Major, anche per avvicinare Nicklaus che, con 18 exploit, è il dominatore assoluto dei tornei Slam.
    Con una vittoria sul percorso del Winged Foot Golf Club Woods riuscirebbe inoltre a superare definitivamente Sam Snead diventando il nuovo primatista assoluto sul PGA Tour con 83 trionfi.
    Grande attesa, dunque, per il californiano. Che ha conquistato lo US Open prima nel 2000, poi nel 2002, quindi nel 2008. A secco da 12 anni, Woods ha ora - venti anni dopo la prima volta - una nuova chance per riprovarci. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA