Campionati Nazionali Open, trionfano Castagnara e Don

A Sutri successi a sorpresa e un'altra hole in one

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 01 AGO - Campionati Nazionali Open, a Sutri (Viterbo) trionfano Giulio Castagnara e Caterina Don. Prime volte, spettacolo e anche una hole in one. Al Golf Nazionale finale show nel doppio evento con cui è partita la 14esima edizione dell'Italian Pro Tour.
    Nel torneo maschile Castagnara, 26 anni da compiere a dicembre, con un parziale di 73 (+1) su un totale di 278 (-10), ha difeso con successo il vantaggio accumulato negli ultimi round riuscendo a superare la concorrenza di Andrea Saracino e Jacopo Vecchi Fossa (vincitore nel 2018), entrambi 2/i con 281 (-7).
    Quarto posto (282, -6) per Filippo Bergamaschi (campione nel 2016).
    Da Bergamaschi a Bergamaschi. Da Filippo a Mattia (i due non sono parenti), 34enne bresciano (67/o con 309, +21) protagonista di una hole in one alla buca 9 (par 3) dove, da 144 metri, ha fatto centro in un colpo solo con un "ferro" 9.
    Due in totale le buche in uno del torneo, la prima era stata realizzata dall'amateur Massimiliano Campigli nel secondo round.
    Delude Matteo Manassero, solo 41/o (294, +6).
    Mentre nell'evento femminile a spuntarla è stata la Don, giovanissima (19enne) torinese che, con un totale di 141 (-3), ha superato al fotofinish la milanese Alessia Nobilio, seconda con 142 (-2), in una sfida tra grandi promesse del golf azzurro.
    Le due dilettanti hanno battuto proette del calibro di Stefania Croce (3/a con 145, +1) e Lucrezia Colombotto Rosso, 4/a con 147 (+3). Ma non solo: anche due big come Diana Luna, campionessa in carica, e Giulia Sergas, entrambe 5/e (148, +4).
    La prima volta di Castagnara e la prima gioia della Don. I Campionati Nazionali Open vanno a due autentiche sorprese del torneo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA