Australian PGA Championship, Smith punta il tris

Nel Queensland Zemmer unico azzurro in gara. Champ tra favoriti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - Dimenticare la sconfitta alla Presidents Cup e vincere in casa, per il terzo anno consecutivo, l'Australian PGA Championship. Cameron Smith dopo i successi 2017 e 2018 a Benowa, nel Queensland (19-22 dicembre), punta al tris nel terzo torneo 2020 dell'European Tour, l'ultimo dell'anno solare.
    Il 26enne di Brisbane è tra i grandi favoriti di una rassegna arrivata alla quinta edizione. Poche le stelle in campo, a contendergli la vittoria anche il connazionale Adam Scott (un altro dei delusi per il ko contro gli Stati Uniti a Melbourne nella 13/a edizione della Presidents Cup), l'americano Cameron Champ e il neozelandese Ryan Fox.
    A rappresentare gli azzurri sul green ecco Aron Zemmer. Il 29enne di Bolzano sarà l'unico italiano in gara e, dopo aver vinto a Tarragona (Spagna) lo Stage 2 della Qualifying School (salvo poi non conquistare la "carta" piena nella fase finale), punta a ottenere un piazzamento di prestigio in Australia.
    Tanti i giovani inseriti nel field. Tra questi anche il 18enne danese Nicolai Hojgaard, fratello di Rasmus (fresco vincitore del Mauritius Open), nuova stella del circuito.
    Sul percorso del RACV Royal Pines Resort anche Sebastian Garcia Rodriguez, cugino del campione Sergio. Il montepremi è di 1.500.000 dollari australiani. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA