Expo Dubai 2020

Rampello, posizione del David ha approccio concettuale nuovo

Interviene direttore artistico di Padiglione Italia Dubai

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 02 OTT - In merito a un'interpretazione della copia in 3D del David di Michelangelo, riportata oggi dalla stampa, il Direttore artistico del Padiglione Italia, Davide Rampello, ha cosí dichiarato: "Rispettiamo ogni possibile interpretazione che come tale é personale, ma l'impostazione concettuale del cuore del Padiglione è esattamente opposta a quanto riportato. Il David, icona di bellezza e perfezione, è posto al centro dell'area chiamata "Teatro della Memoria". Nella cultura odierna confondiamo il concetto di memoria con l'archivio. Ma la memoria ha molto di più, il fattore emozionale: il David, in quella posizione, offre subito lo sguardo ai visitatori diventando il testimonial della memoria.
    Si tratta quindi di una prospettiva inedita, introspettiva ed emozionante.
    "La statua poggia all'interno dell'area dedicata alle visite di rappresentanza da cui é comunque visibile nella sua interezza dal basso - conclude il direttore Rampello -. Questo è stato l'approccio concettuale, il resto sono interpretazioni che valgono come tali".
    La copia del David in 3D è una delle attrazioni più gettonate di questo Expo, che ha avuta l'attenzione del pubblico e della stampa mondiale ancor prima dell'apertura ufficiale di Expo e del Padiglione Italia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: