La Commissione approva il meccanismo di capacità del Belgio

Garanzia di approvvigionamento in vista dell'abbandono dell'energia atomica nel 2025

Redazione ANSA

La Commissione europea ha approvato, in base alle norme sugli aiuti di Stato dell'Ue, il meccanismo di capacità del Belgio. La misura contribuirà a garantire la sicurezza dell'approvvigionamento elettrico, spiega in una nota l’Esecutivo Ue, in particolare alla luce della decisione del Regno del Belgio di eliminare gradualmente tutta la capacità nucleare entro il 2025.

Dopo un'indagine durata oltre un anno, i servizi antitrust della Commissione hanno concluso che il meccanismo è progettato in modo da non distorcere indebitamente la concorrenza nel mercato unico. Si tratta del primo meccanismo di capacità approvato dalla Commissione dopo l'entrata in vigore del nuovo Regolamento sul mercato interno dell'energia elettrica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: