Ok banche centrali dell'Eurozona a protocollo investimenti sostenibili

Per portafogli non-monetari, come i fondi pensione del personale

Redazione ANSA

Le 19 banche centrali nazionali dei paesi dell'area dell'euro e la Banca centrale europea (Bce) hanno definito una posizione comune per l'applicazione dei principi di investimento sostenibile e responsabile nei portafogli di politica non monetaria in euro che gestiscono ciascuna sotto la propria responsabilità. Si tratta delle attività detenute dalle banche centrali dell'Eurosistema che non sono correlate alle operazioni di politica monetaria, come portafogli di investimenti denominati in euro e fondi pensione del personale.

L'accordo comune "segue un ampio lavoro preparatorio all'interno dell'Eurosistema e ha anche beneficiato dell'analisi della Rete per l'inverdimento del sistema finanziario (NGFS) ed è allineato con le sue raccomandazioni", spiega una nota della Bce. Francoforte e diverse banche centrali nazionali applicano già principi di investimento sostenibile. "La posizione comune – sottolinea la Bce – aiuterà tutti i membri dell'Eurosistema a contribuire alla transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio e agli obiettivi climatici dell'Ue".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: