Bce: Castaldo (M5S), Pepp funziona, confermare stimoli

'Sarebbe prematuro ricalibrarli'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 08 SET - "È assolutamente prematuro per la Banca centrale europea pensare di ricalibrare il programma degli acquisti Pepp, introdotto per far fronte alla crisi economica innescata dalla pandemia. La politica monetaria accomodante di Francoforte è stata efficace e ha dato i suoi frutti. I dati confortanti del PIL di Italia e Spagna nel secondo trimestre del 2021, che crescono a un ritmo più sostenuto di quello della media dell'Eurozona, dimostrano come il Pepp abbia garantito abbondante liquidità agli Stati membri per permettergli di concentrarsi sull'emergenza numero uno, quella del lavoro e della tenuta del sistema imprenditoriale europeo messo a dura prova dall'emergenza sanitaria": lo afferma in una nota Fabio Massimo Castaldo, europarlamentare del Movimento 5 Stelle e Vicepresidente del Parlamento europeo. "Gli stimoli della Bce hanno permesso di aumentare gli investimenti pubblici e privati, favorendo così la ripresa dell'economia europea, ed evitato possibili nuovi e gravi focolai di crisi.

Siamo fiduciosi che domani, durante il consiglio direttivo della Bce, non prevalgano né le colombe, né i falchi, ma semplicemente il buon senso e l'amore per la nostra Europa e le future generazioni", conclude. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: