Turchia: Gozi (Re), serve un presidente unico dell'Ue

'Un'Europa sovrana nel mondo deve parlare con una voce sola'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 09 APR - "Sulla questione 'Sofagate' si è parlato di tutto meno che dei problemi di fondo. In primo luogo, il fatto che Erdogan sia un autocrate non dovrebbe fare scoop e i capi di Stato dell'Unione europea non dovrebbero avere paura di dirlo ad alta voce. La Turchia viola lo stato di diritto ogni giorno, tiene in carcere gli oppositori ed è recentemente uscita dalla Convenzione europea di Istanbul sulla violenza contro le donne".

Lo scrive su Facebook l'eurodeputato di Renew Europe, Sandro Gozi, che aggiunge: "In secondo luogo, parafrasando Pirandello, nell'Ue ci sono troppi presidenti in cerca di autore. Se avessimo un(a) Presidente unico(a) invece che un Presidente del Consiglio europeo, della Commissione europea e dell'Eurogruppo, l'Ue avrebbe maggiore visibilità e influenza. In questo caso c'è stata una gaffe di protocollo: chi ha preparato la visita ha fatto un grosso errore in quanto doveva assicurare una presenza degna anche alla presidente della Commissione. Se poi vogliamo entrare nel protocollo, il presidente del Consiglio Ue è una carica superiore rispetto al presidente della Commissione, ma il problema politico di fondo è che dovremmo avere un unico Presidente".

Per Gozi, "un presidente unico dell'Ue è possibile già oggi.

Ed è necessario: la sovranità anche attraverso la rappresentazione politica esterna. Un'Europa sovrana nel mondo deve parlare con una voce sola: quella del(la) presidente dell'Unione". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: