Brennero: Lega, divieti sono danno enorme per imprese Italia

Interrogazione eurodeputati a Commissione Ue

Redazione ANSA

BRUXELLES - "I divieti adottati dal Tirolo rappresentano un danno enorme per le imprese italiane e mettono a rischio almeno 30 miliardi di euro l'anno di esportazioni, con conseguenze negative anche in termini occupazionali, l'Ue intervenga per risolvere questa situazione inaccettabile. Abbiamo presentato un'interrogazione alla Commissione Europea in merito all'ordinanza del governatore del Tirolo che ha ulteriormente inasprito il divieto di transito per veicoli pesanti sulla A12 nelle ore notturne. Ancora una volta ci troviamo a denunciare una decisione che penalizza notevolmente l'economia del nostro Paese, già fortemente colpita dalla crisi, ma soprattutto dalle precedenti limitazioni al traffico. Così gli europarlamentari della Lega Marco Campomenosi, capo delegazione al Parlamento europeo, e Paolo Borchia, della Commissione Trasporti. "Da parte del Governo italiano e dell'Ue, finora, solo parole ma nessun risultato concreto. Si tratta di una violazione inaccettabile del principio di libera concorrenza all'interno del mercato unico, sollecitiamo Commissione e Governo a intraprendere atti formali e a intervenire con urgenza per risolvere il problema", conclude la nota.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: