A luglio il livello più basso della mortalità in eccesso

Eurostat, il tasso di crescita è ai minimi rispetto a luglio 2020

Redazione ANSA

BRUXELLES - Lo scorso luglio nei Paesi Ue il tasso della mortalità in eccesso dovuta al Covid e altri fattori straordinari è sceso al livello più basso da un anno a questa parte: lo ha reso noto Eurostat precisando che l'incremento è stato contenuto nel 4,4%. Tuttavia, ha sottolineato Eurostat, l'aumento della mortalità dovuto a fattori eccezionali ha continuato, anche a luglio, a far registrare grandi differenze tra un Paese e l'altro.

Si va dalla flessione del 3% registrata in Belgio e Svezia agli incrementi del 25 e del 26% segnati rispettivamente da Grecia e Cipro. Dopo il picco toccato ad aprile 2021 (+20%), dallo scorso maggio l'andamento della mortalità in eccesso sta facendo registrare una tendenza al rallentamento. L'altro picco segnalato da Eurostat è stato quello registrato nel novembre 2020 (+40%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: