Ok Ue ad ampliamento sostegno italiano per aziende export

Aiuto diretto passa da 300mln a 1,128mld

Redazione ANSA

BRUXELLES - Via libera della Commissione Ue alla modifica dello schema italiano di sovvenzioni dirette per sostenere le aziende attive a livello internazionale dopo i danni subiti a causa del coronavirus. Lo schema originario è stato approvato dalla Commissione il 31 luglio 2020, e prorogato a dicembre fino al 30 giugno 2021. L'Italia ha successivamente notificato un aumento del budget dedicato allo schema di 828 milioni di euro, il che porta lo schema dai 300 milioni iniziali a 1,128 miliardi. Come lo schema originario, quello modificato sosterrà le aziende facilitando loro l'accesso alla liquidità. Per Bruxelles il sostegno è "necessario, appropriato e proporzionato".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: