Migranti: Lussemburgo accoglie famiglia con 3 bimbi da Lesbo

Salgono a 125 i rifugiati accolti nel Paese dalla Grecia dal primo gennaio 2020

Redazione ANSA

BRUXELLES - Jean Asselborn, ministro degli Affari esteri ed europei, ministro dell'immigrazione e dell'asilo del Lussemburgo, si è recato all'aeroporto del Lussemburgo per accogliere una giovane famiglia di origine afghana insieme ai loro tre figli di 10, 8 e 7 anni, arrivati dal campo profughi di Moria a Lesbo. Lo riferisce una nota del ministero ricordando che a seguito dell'incendio verificatosi all'inizio di settembre a Moria, Asselborn aveva annunciato che il suo paese avrebbe partecipato agli sforzi di solidarietà a livello europeo accogliendo circa 15 rifugiati.

Con l'arrivo di questa famiglia e l'imminente arrivo di un'altra e di diversi minori non accompagnati da Moria, il Lussemburgo accoglie in totale 125 rifugiati dalla Grecia dal primo gennaio 2020. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: