Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Presidente Portogallo, non rompere unità europea

Presidente Portogallo, non rompere unità europea

De Sousa, con movimenti populisti difficile leadership forte

10 maggio, 21:05
Presidente Portogallo, non rompere unità europea Presidente Portogallo, non rompere unità europea

FIESOLE - "Il mondo ha bisogno di un'Europa unita e forte e non dobbiamo rompere l'unità europea. Non ce lo possiamo permettere". Lo ha detto il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa intevenendo a 'The State of the Union' alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella.

 

"I movimenti populisti, xenofobi, compaiono come funghi", ha osservato de Sousa ipotizzando - dopo le prossime elezioni europee - che sarà "difficilissimo avere una leadership europea forte se ci sono delle leadership nazionali deboli" e "se non affrontiamo apertamente queste sfide" sarà "difficile avere una commissione e un parlamento forti". "Dobbiamo costruire dialoghi senza eccezioni fra gli europei, nord e sud, est e ovest. E dialogare anche con altri Paesi" sfruttando "un'occasione unica che gli Usa ci hanno dato con la vicenda Iran".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA