Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Web tax: opzioni Ue, dalla tassa sul fatturato alle ritenute sulle transazioni

Web tax: opzioni Ue, dalla tassa sul fatturato alle ritenute sulle transazioni

Possibile anche prelievo su ricavi. Ma CCCTB resta preferita

21 settembre, 15:11
Web tax: opzioni Ue, dalla tassa sul fatturato alle ritenute sulle transazioni Web tax: opzioni Ue, dalla tassa sul fatturato alle ritenute sulle transazioni

BRUXELLES - Sulla tassazione delle imprese digitali la Ue "deve esaminare tutte le opzioni possibili", comprese quella da attuare "a livello europeo se i progressi a livello internazionale saranno troppo lenti". Lo scrive la Commissione Ue nella comunicazione che individua diverse opzioni per una 'web tax'.

 

La preferita, ma a "lungo termine", è accelerare il negoziato sulla CCCTB, (Common consolidated corporate tax base), la direttiva che punta a creare una base imponibile comune per le imprese, e in un secondo momento ad armonizzare l'aliquota.

 

A "breve termine" c'è invece la proposta di Italia, Francia, Germania e Spagna di tassare il fatturato generato dalle aziende digitali, c'è la ritenuta d'acconto sulle transazioni digitali, e c'è il prelievo sui ricavi generati dalle forniture di servizi digitali.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA