Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue:parte con Spagna primo accordo prestiti studenti Erasmus+

Ue:parte con Spagna primo accordo prestiti studenti Erasmus+

Obiettivo Bruxelles almeno una banca per paese, anche in Italia

11 giugno, 20:15
(ANSA) - BRUXELLES, 11 GIU - E' la Spagna a partire per prima tra i 28 con i prestiti agli studenti che vogliono frequentare un master all'estero nell'ambito del programma Erasmus +. E' stato firmato oggi, infatti, il primo accordo tra il Fondo europeo per gli investimenti (Fei), che gestisce i fondi Ue per conto della Commissione, e l'istituto di credito spagnolo MicroBank per prestiti sino a 30 milioni di euro a universitari spagnoli che vogliono seguire un master all'estero ma anche a universitari esteri che vogliono seguire un master in Spagna. L'obiettivo di Bruxelles è di arrivare ad avere almeno una banca per ogni paese Ue, Italia inclusa, che sottoscriva nei prossimi mesi l'accordo con il Fei. Il bando di concorso per gli istituti finanziari interessati, lanciato a metà febbraio, resterà aperto sino al termine del programma previsto nel 2020.

A disposizione ci sono complessivamente 3 miliardi di euro per circa 200mila studenti beneficiari potenziali. La MicroBank, ha dichiarato il commissario Ue all'educazione Tibor Navracsics, è la "pioniera in questo importante progetto", per questo "incoraggio altre banche in tutta Europa a unirsi".

Con questo programma di prestiti, ha spiegato il direttore esecutivo del Fei Pier Luigi Gilibert, "miriamo a colmare il fossato finanziario esistente che gli studenti sperimentano quando decidono se seguire un master in un altro paese", in quanto "alta formazione e mobilità studentesca sono importanti motori di crescita e innovazione in Europa".(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA