Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue: Friuli ed Emilia a guida Regioni italiane a Bruxelles

Ue: Friuli ed Emilia a guida Regioni italiane a Bruxelles

Responsabili per Coordinamento uffici regionali in 2015

13 febbraio, 16:34

BRUXELLES - Il Coordinamento degli Uffici delle Regioni e delle Province Autonome Italiane a Bruxelles sarà guidato congiuntamente, nel corso del 2015, dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Regione Emilia-Romagna. Il programma delle attività del Coordinamento, che è ancora in fase di definizione, prevede la valutazione di alcune proposte. Tra queste, l'organizzazione degli incontri con diverse autorità e rappresentanti delle istituzioni, in particolare con il sottosegretario agli affari europei Sandro Gozi, gli europarlamentari italiani, i direttori italiani della Commissione europea, l'ambasciata italiana presso la Nato e i coordinamenti delle regioni di altri Paesi Ue.

In questo ambito, le aree tematiche prioritarie saranno il Piano Juncker e il Fondo europeo per gli investimenti, il programma di lavoro della nuova Commissione Ue, la politica industriale e le pmi, la presentazione del programma del Padiglione Ue all'Expo 2015 e un possibile coordinamento sulle questioni amministrativo-contabili.

Il Coordinamento dovrebbe poi istituire dei Gruppi di lavoro per la sanità (in collaborazione con il progetto 'Mattone internazionale') e i trasporti, che sarà coordinato dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Altro obiettivo, incrementare i rapporti con tutto il 'sistema Italia' e a valorizzare l'attività degli uffici a Bruxelles con una piattaforma supportata dal Comitato delle Regioni per favorire la circolazione delle informazioni e delle opportunità per i portatori degli interessi del territorio.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA