Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ucraina: Consiglio Europa, inchieste su Maidan a punto morto

Ucraina: Consiglio Europa, inchieste su Maidan a punto morto

Non c'è volontà di collaborazione

13 gennaio, 13:21
Ucraina: Consiglio Europa, inchieste su Maidan a punto morto Ucraina: Consiglio Europa, inchieste su Maidan a punto morto

STRASBURGO - Le indagini per identificare i membri delle forze dell'ordine e i civili che hanno picchiato e torturato i manifestanti durante le proteste di piazza Maidan, sono a un punto morto. Lo rivela, in un rapporto preliminare, il Comitato per la prevenzione della tortura (Cpt) del Consiglio d'Europa. Basandosi sulle informazioni raccolte in Ucraina tra il 9 e 16 settembre 2014, il Comitato afferma che le indagini sono in una fase di "stallo", ma anche che "sembrerebbe che sinora si sia impedito ai procuratori di condurre delle indagini efficaci".

 

Il Cpt elenca le ragioni che spiegano la lentezza delle inchieste e l'impossibilità, almeno sinora, d'identificare i responsabili dei pestaggi dei manifestanti nella quasi totalità dei casi. Inoltre gli inquirenti stanno avendo grande difficoltà a ottenere informazioni sul dispiegamento dei vari reparti coinvolti nei fatti. Alcuni dei documenti inerenti queste operazioni, denuncia il Cpt, sono stati classificati 'segreti'.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA