Ue nomina un'italiana trai direttori per le politiche regionali

Emma Toledano Laredo si occuperà di chiusura dei programmi

Redazione ANSA

BRUXELLES - È l'italiana Emma Toledano Laredo la nuova direttrice responsabile del dipartimento per le politiche regionali e urbane della Commissione europea, per la direzione "migliore attuazione e chiusura dei programmi".

La funzionaria arriva dal ruolo di capo unità responsabile per la Spagna e Malta presso la direzione generale Lavoro, sovrintendendo alla programmazione e all'attuazione di alcuni programmi dell'Unione europea. Tra il 2009 e il 2015, Toledano Laredo ha lavorato come capo di altre due unità presso la stessa direzione e presso la direzione generale Sviluppo.

"Ha confermato le sue capacità manageriali, di leadership e di comunicazione, ma ha anche gestito con successo budget, finanze e contratti, il che la rende molto adatta per il suo nuovo ruolo presso la Dg Regio", scrive la Commissione europea nell'annunciare la nomina.

Insieme a quella di Toledano Laredo, sono arrivate anche le nomine della portoghese Sofia Alves, che si occuperà di sviluppo delle capacità amministrative, e del francese Peter Berkowitz, per il direttorato politico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie