Borghetti confermato a guida gruppo di lavoro Calre

Su disuguaglianze nei sistemi socio-sanitari Ue

Redazione ANSA

BRUXELLES - Il vice presidente del Consiglio regionale della Lombardia Carlo Borghetti (Pd) è stato riconfermato per il 2021 presidente del gruppo di lavoro sulla lotta alle diseguaglianze nei sistemi socio-sanitari europei della Calre, la Conferenza dei 72 parlamenti regionali europei che si è riunita oggi a Santa Cruz di Tenerife. "Sarà sempre più utile e necessario mettere a confronto le varie zone dell'Unione Europea, a partire dalla domanda di salute dei cittadini - ha commentato Borghetti intervenendo in videoconferenza - soprattutto ora che gli impatti della pandemia e della diffusione del Covid hanno generato nuove problematiche e differenti bisogni e aspettative".

"Analizzare gli andamenti nelle varie zone e la risposta che viene data a livello di governance e di offerta dei servizi, mettendo in relazione zone omogenee con approcci differenti, dovrà essere il nostro obiettivo primario: con una attenzione particolare alle fasce fragili della popolazione, consapevoli che nessuno può e deve essere lasciato indietro". I dati che emergeranno dal gruppo di lavoro della Calre saranno in seguito messi a disposizione anche della Commissione Sanità e assistenza del Consiglio regionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie