L'Unione europea accelera sul green pass, al via negoziati con il Parlamento

Costa, 'sia pienamente operativo quest'estate'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Gli ambasciatori dell'Ue hanno concordato oggi un mandato per i negoziati con il Parlamento europeo sulla proposta di un certificato verde digitale, che faciliterà la circolazione sicura e libera durante la pandemia. Il certificato fornirà la prova che una persona è stata vaccinata contro il Covid-19, ha ricevuto un risultato negativo del test o si è ripresa dal coronavirus. "L'attuale situazione epidemiologica rimane motivo di grande preoccupazione", ha affermato il premier portoghese Antonio Costa.

Il Portogallo detiene il semestre di presidenza della Ue. "Ma quando si guarda al futuro, abbiamo bisogno di soluzioni che funzionino in tutti gli Stati membri e il certificato verde digitale viene fornito per facilitare la circolazione sicura e libera", ha aggiunto Costa. "È molto importante per i nostri cittadini, per le nostre società e per la ripresa delle nostre economie - ha precisato -. Accolgo con favore questo primo passo. Ciò dimostra che siamo pronti a impegnarci in modo costruttivo con il Parlamento europeo e la Commissione per continuare a muoverci rapidamente su queste proposte, in modo che il certificato sia pienamente operativo quest'estate"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie