Martone cittadino onorario Pollica

In nome della sua "Pastorale Cilentana"

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 19 SET - Il regista Mario Martone, autore tra l'altro di "Pastorale Cilentana", ha ricevuto a Expo dal sindaco di Pollica, Stefano Pisani, la cittadinanza onoraria del Comune del Cilento a cui ha dedicato la sua "Pastorale Cilentana". Martone, che a Milano tornerà a febbraio 2016 al Teatro Strehler e a marzo alla Scala, si è detto entusiasta di Expo: "Arrivare in Expo e vedere così tanta partecipazione dà un'emozione enorme ed è una bella soddisfazione, non solo per Milano ma per tutto il nostro Paese".

Al Padiglione Zero è proiettato il suo cortometraggio di 13 minuti "Le arti dell'uomo", in cui si esprimono i contenuti del Padiglione. Fu l'ideatore del Padiglione, davide Rampello, a chiedere a Martone di realizzarlo. "La mia collaborazione con Expo è nata in modo casuale. La proposta di Davide Rampello era impossibile per le strette tempistiche ma poi abbiamo avuto l'intuizione di realizzarlo nel Cilento, una terra che racchiude tutti gli aspetti da cui nasce il nutrimento umano: il mare, i campi, la montagna. E' stato così possibile avere a disposizione, in tempi rapidi, una ricchezza visiva e umana senza precedenti".

Per l'occasione, anche il Commissario unico Giuseppe Sala si è complimentato con Martone per la cittadinanza onoraria: "Padiglione Zero è l'Icona di Expo ed ha avuto un successo straordinario. E' un tributo al nostro Paese. Come il cortometraggio di Martone. A gran voce ci chiedono di continuare a farlo vivere perché racconta il senso di Expo e del suo tema Nutrire il Pianeta, Energia per la vita".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

agendaeventi