Ritmo Joao Donato incanta

Trascinante concerto musicista brasiliano all'Expo Centre

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 7 SET - La musica piena di ritmo, grazia, passione e morbidezza del musicista brasiliano Joao Donato incanta anche il Prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca. In occasione della giornata nazionale del Brasile, il pianista e compositore di Rio ha tenuto all'Expo Centre un travolgente concerto al ritmo di bossanova e motivi popolari brasiliani.

Brani classici della tradizione brasiliana, ma rivisitati e corretti in chiave jazz, con una eleganza musicale di rara bellezza. Con una band di quattro elementi più una voce solista, Joao Donato, classe 1934, con il suo pianoforte ha dato vita a una performance unica, alla fine della quale vi è stata una inevitabile standing ovation da parte del pubblico. Pubblico che ha visto seduto in prima fila ad applaudire entusiasta anche il prefetto di Milano, contagiato dalla musica di Joao Donato.

Nato a Rio Branco nel 1934, Donato è cresciuto a Rio de Janeiro. E' considerato uno dei massimi esponenti della musica brasiliana "classica". Il suo stile sospeso tra jazz e tradizione ha condizionato l'evoluzione di musicisti celebri, da Gilberto Gil a Caetano Veloso. Premiato nel 2013 per la miglior canzone, "Eu Não Sei o Seu Nome Inteiro", Joao Donato ha festeggiato gli 80 anni di età e i 65 di carriera incidendo nel 2014 con il suo quartetto un doppio CD. Titolo: Live Jazz in Rio. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

agendaeventi