Arriva manuale per sviluppo software sostenibile

Fondazione per la sostenibilità digitale rilegge l'Agenda 2030

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 15 MAR - Supportare gli sviluppatori di software nella realizzazione di programmi rispettosi dell'ambiente che garantiscano, allo stesso tempo, sostenibilità economica e sociale, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile di Agenda 2030. Con questo obiettivo, la Fondazione per la sostenibilità digitale, costituita da esperti indipendenti, istituzioni, imprese e università, lancia il paper "Sustainable Coding", realizzato da un gruppo interdisciplinare composto da diversi partner della Fondazione, tra cui Enel, Cisco Italia e Aci Informatica.
    "Questo manifesto vuole essere un 'avviso ai naviganti' per aiutarli ad orientarsi nei mari dello sviluppo software sostenibile e fare luce sulle zone grigie della tecnologia", afferma il global chief information officer di Enel, Carlo Bozzoli, promotore dell'iniziativa. Dalla 'salute e benessere' alla 'parità di genere', fino al goal 7 'Energia pulita e accessibile' , il documento fornisce una rilettura degli obiettivi dell'Agenda 2030 ripensandoli "per fare della progettazione dei sistemi software un attivatore di processi di sviluppo sostenibile", viene spiegato in una nota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA