Ue, proposta stretta sulle rendicontazioni di sostenibilità

Nuovi standard per tutte le società quotate, volontarie per Pmi

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 21 APR - La Commissione europea ha presentato una proposta di direttiva con regole comuni per rendicontare le informazioni sulla sostenibilità delle aziende.
    La proposta rivede e rafforza l'attuale direttiva sulle rendicontazioni non finanziarie.
    Le regole dovrebbero, nel tempo, portare la rendicontazione sulla sostenibilità allo stesso livello della rendicontazione finanziaria. Riguarda tutte le grandi società e tutte le società quotate, questo equivale a dettagliati standard per quasi 50mila imprese nell'Ue, un aumento rispetto alle 11mila aziende che attualmente sono soggette a questo tipo di requisiti.
    La Commissione propone norme per le grandi imprese e standard separati e semplificati per le Pmi, la cui adozione sarà volontaria per le Pmi non quotate. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA