Benessere Italia, due percorsi verso la smart mobility

Il lavoro della cabina di regia a Palazzo Chigi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 FEB - Sulla mobilità la Cabina di regia presso Palazzo Chigi 'Benessere Italia' "ha avviato un duplice percorso, legato in primis al concetto della mobilità come servizio al cittadino e in secondo luogo come attività di monitoraggio e di ascolto territoriale per contrastare il possibile degrado sociale ed ambientale delle periferie e delle aree interne del Paese". Lo ha detto Filomena Maggino, Consigliere del Presidente del Consiglio, intervenuta oggi in diretta streaming alla presentazione del manifesto dell'Associazione Nazionale Giovani Innovatori - ANGI sulla smart mobility.
    "Tale percorso è stato costruito con molteplici attività di coordinamento e di ascolto delle realtà leader nel settore in Italia - ha detto ancora Maggino - con l'obiettivo principale di rilevare un'equa distribuzione dell'abitare di qualità, l'equa promozione della qualità della vita, la conservazione e la valorizzazione delle identità dei territori, e in secondo luogo di analizzare e completare la riflessione con i nuovi modelli di mobilità urbana: dal delivery per quanto riguarda le merci, allo spostamento individuale attraverso la micromobilità".
    "La mobilità intesa come coesione territoriale è frutto di un coordinamento ampio ed inclusivo, - ha concluso Maggino, - in cui la cittadinanza attiva gioca un ruolo importante che, consentendo il confronto e la valutazione delle migliori soluzioni rispettose dell'habitat di vita, promuove una cultura del servizio territoriale integrato e di valore per la comunità e il territorio di riferimento". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA