Primavela a Viareggio Guarda 2 video - Day 1

COPPA PRIMAVELA 2018. Cerimonia di apertura, solito clima festoso e da prima volta per ragazzi, istruttori, coach, circoli, famiglie.

Responsabilità editoriale Saily.it

 

Cerimonia di apertura, solito clima festoso e da prima volta per ragazzi, istruttori, coach, circoli, famiglie. Prima regata anche per 300 Optimist. L'ottimismo del presidente FIV Francesco Ettorre - GUARDA DUE VIDEO

 

Con la sfilata dei ragazzi in rappresentanza di tutte le zone FIV e l’alzabandiera di ieri sera, è ufficialmente partita la 33esima edizione della Coppa Primavela a Viareggio. Oggi alle 13 scendono in acqua i giovanissimi velisti selezionati delle classi Optimist, Techno 293 OD, O'Pen BIC sui tre campi di regata posizionati nell'area antistante il Porto di Viareggio e fino a martedì 28 agosto si affronteranno a suon di virate e strambate per conquistare la Coppa Primavela (per i nati nel 2009), la Coppa Cadetti (per i nati nel 2008) e la Coppa del Presidente (per i nati nel 2007).

Questa prima giornata di regata ha accolto i giovani velisti con sole e vento leggero da nord-est e l’eccitazione in banchina è palpabile con un via vai di giovanissimi impegnati ad armare al meglio i loro piccoli scafi.Enorme lo sforzo organizzativo, non solo per i circoli ma per il territorio considerando il numero di presenze previste, sono un migliaio gli atleti, accompagnati dai loro istruttori e da numerosi genitori giunti in Versilia per la grande festa della vela nata più di trent’anni fa che è ancora il fiore all’occhiello della Federazione Italiana Vela. La FIV organizza l’evento con i Circoli locali, a partire dal Club Nautico Versilia, seguito da Circolo Velico Torre del Lago Puccini, Società Velica Viareggina in collaborazione con la LNI Viareggio e il Comitato Circoli Velici Versiliesi.

Francesco Ettorre, Presidente Federazione Italiana Vela: "Una grande settimana di vela giovanile, ne sono certo. Si cambia lo scenario ma non l’emozione, che da questo evento rimane imprescindibile: l'entusiasmo dei ragazzi ci farà vivere sicuramente una settimana di grande vela, e non dimentichiamo che tra questi ragazzi ci sono alcuni che hanno già vissuto delle esperienze importanti e che potranno essere i nostri velisti del futuro. E’ fondamentale che vivano questa settimana con grande gioia stando insieme con gli altri.

"E' la prima volta in Versilia, il comitato organizzatore composto da più club ha fatto un grosso lavoro, un grande sforzo, lo abbiamo visto sin dall'inizio, l'hanno voluto con forza e stanno dando conferma del livello organizzativo. Speriamo nelle condizioni meteo, ma queste nessuno ce le può confezionare prima e l'entusiasmo del comitato organizzatore sarà sicuramente premiato”.

Patrizia Lombardi, Assessore Comune di Viareggio: “Una settimana molto importante per Viareggio al finire della stagione balneare, quindi ancora più importante perché comunque ci porta altro pubblico e l'occasione per farci conoscere. Il territorio accoglie con grande entusiasmo questo bellissimo evento che è per la prima volta in Versilia e ne siamo veramente orgogliosi. La vela per Viareggio è importantissima ed è uno sport che si può praticare senza strutture, si può accedere al mare fin da giovanissimi, come in questo caso, anche con piccoli mezzi. Viareggio è nota per la costruzione delle imbarcazioni è quindi un connubio perfetto”.

Alessandra Sensini, Direttore Tecnico Giovanile FIV: “E’ sempre bello stare alla Coppa Primavela perché vedi questi ragazzini piccolissimi alla loro prima competizione ed è veramente emozionante. Qui a Viareggio poi è ancora meglio, c’è questa spiaggia enorme, oggi forse c’è anche un po’ troppa onda per questi ragazzi, ma il campo di regata è uno dei migliori e sono certa che faranno un’ottima esperienza in ogni caso. Devono sopratutto divertirsi a questo stadio e la passione deve crescere dentro di loro, per il mare, per la vela, per il vento e per questo sport e poi sono proprio piccoli, devono davvero imparare giocando”.

VIDEO CERIMONIA DI APERTURA

DAY 1 - Prima giornata di regate a Viareggio per la 33esima Coppa Primavela, l’appuntamento di grande successo della Federazione Italiana Vela che coinvolge i velisti in erba di tutte le zone del Paese.

Una giornata iniziata con sole e senza vento e i giovani velisti che si sono divertiti a terra sulle banchine del Club Nautico Versilia: ping pong, tiro con l’arco, calcio balilla, un’occhiata all’orizzonte tra un piatto di pasta offerto a tutti i partecipanti dal circolo. Dopo le 15 si è alzata una leggera brezza ed il Comitato ha mollato gli ormeggi per avere il polso della situazione dal mare. Un’ora dopo chiamava l’allegra flotta di quasi 300 optimist a scendere in acqua e indossati i giubbotti salvagente e le visiere hanno ordinatamente affollato gli scivoli.

Una sola prova e solo per gli Optimist, con vento intorno ai 6 nodi e onda lunga, residuo della mareggiata di ieri. Proprio l’onda ha reso difficile l’uscita a mare dei piccoli e anche per questo gli O’Pen Bic e i Techno 293 che partivano dalla spiaggia a sud del canale di Viareggio oggi non hanno regatato.

Nella classifica dei nati nel 2009 è primo Tomaso Piccotti (FV Peschiera), seguito da Erik Scheidt (CV Torbole) figlio d’arte del cinque volte medaglia olimpica Robert Scheidt e di Gintare Volungevičiūtė, medaglia d’argento a Pechino 2008; in terza posizione Tommaso Geiger (CV Muggia). La prima bambina in classifica è Sara Ancelotti (LNI Ostia) quinta overall.

Nella classifica 2008 è in testa Manuel Scacciati (CV Torre Lago Puccini), seguito da Pierluigi Taccone Acton (CV Reggio) e Beniamino Giorgi (CV Antignano). La prima femmina è Olivia Spirito (CN Cervia Amici della Vela) che è settima in generale.

Tra i nati nel 2007 il leader è Lisa Vucetti (SV Barcola e Grignano) davanti a Federico Sparagna (CN Caposele) e a Mikel Amendola (LNI Ostia). Domani il programma prevede altre regate con partenza alle 13, sperando che le condizioni consentano a tutti di regatare e recuperare le prove perse oggi.

Alle 10 lunedi 27 interessante seminario su “Nutrizione personalizzata: applicazioni nel life style e nello sport” con il Dr. Ferraris, Medico Federale FIV, e il Dottor Menta, Direttore Dipartimento Nutrizione e Sostenibilità Ferrero.

Main sponsor della manifestazione che ben esprimono la passione giovanile per questo sport, sarà ancora una volta Kinder+Sport affiancato dal fornitore ufficiale FIV Usail. L’evento potrà contare anche sul supporto di Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca e sul patrocinio di Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Capitaneria di Porto di Viareggio, Autorità Portuale Regionale e la rete di aziende di nautica toscana Navigo.

VIDEO DAY 1

Responsabilità editoriale di Saily.it