Oceano 2020, stagione Vendée

L'anno che sarà

Responsabilità editoriale Saily.it

PREVIEW CON 5 VIDEO! - Le principali regate oceaniche del 2020, un anno che vive intorno al giro del mondo, ma che propone anche numerose novità, primizie, scommesse. Con tanta Italia!

 

di Christophe Julliand

2020: sarà una grande annata per la vela oceanica. Oltre alla prima regata transatlantica dei nuovi monotipi Figaro Bénéteau 3, la quindicesima edizione della Transat AG2R in partenza ad aprile sul percorso Concarneau Saint Barthelemy ai Caraibi (ne abbiamo già parlato qui LINK), altre transat sono previste per tutte le altre classi oceaniche, in solitario e in equipaggio, la stagione culminerà a novembre con la partenza del Vendée Globe, il giro del mondo in solitario, senza scalo e senza assistenza della classe Imoca.

ATLANTICO ANDATA - Il 30 maggio parte The Transat, e cioè la versione più professionale della Ostar, ovvero la più antica delle transat in solitario, regata che quest'anno e per la prima volta dal lontano 1960, data della prima edizione di quella che potevamo chiamare ''Transat inglese'', non partirà dal Sud dell'Inghilterra, da Plymouth per la precisione, ma da Brest, in Bretagna con traguardo a Charleston sulla costa orientale degli Stati Uniti.

Quattro le classi ammesse per questo evento: i giganti della classe Ultim 32/23 che torneranno nel porto di Brest ma questa volta in solitario dopo la prima edizione della Brest Atlantiques in doppio più mediaman che si è disputata a fine 2019, i trimarani più piccoli della classe Multi 50, i monoscafi Class 40 e gli Imoca. Per questi ultimi, The Transat CIC sarà valida come regata di qualifica per il Vendée Globe in partenza a novembre.

VIDEO INTRODUCING THE TRANSAT CIC 2020

 

ATLANTICO RITORNO (IN SOLITARIO) - E' prevista per il 22 luglio la partenza della New York-Vendée, seconda edizione della regata riservata alla classe IMOCA che disputerà con questa l'ultima transat in solitario delle Imoca Globe Series prima del Vendée Globe. Il percorso tra New York e Les Sables d'Olonne è lungo 3.100 miglia, la precedente edizione nel 2016 è stata vinta da Jérémie Beyou in 9 giorni, 16 ore e 57 minuti.

VIDEO TEASER NEW YORK-VENDEE 2020

 

ATLANTICO RITORNO (IN EQUIPAGGIO) - Un po' prima della NY-Vendée partirà da Quebec sul fume San Lorenzo, un altra transatlantica di ritorno verso l'Europa: la mitica Quebec Saint Malo che celebrerà nel 2020 la decima edizione. E' un regata in equipaggio aperta a Class 40, Multi 50, IMOCA e alle barche Open multiscafi o monoscafi. Il percorso è lungo oltre 3.000 miglia nel Nord Atlantico e si inizia con la lunga uscita dell'estuario del fiume San Lorenzo.

VIDEO I MOMENTI MIGLIORI DELLA QUEBEC SAINT MALO 2016

 

TRANSQUADRA, PER RUGGENTI OVER 40 - Nel mese di luglio 2020, il 14 da Marsiglia per i mediterranei, il 19 luglio da Lorient per gli atlantici partono le due prime tappe della Transaquadra, regata transatlantica in solitario o in doppio riservato agli amatori over 40 su imbarcazioni IRC. La flotta raggiungerà Madeira da dove partirà a inizio 2021 la seconda tappa fino ai Caraibi.

VIDEO PARTENZA TRANSQUADRA 2017 DA BARCELLONA

 

LE AZZORRE PER I MINI 650 - Sempre a luglio, la regata delle Azzorre, andata e ritorno tra la Vandea e Horta, sarà la regata più lunga e importante della stagione 2020 in Atlantico per i Mini 650. Mini 650 che si ritroveranno quindi radunati a Les Sables d'Olonne, la città che accoglierà le tre prossime edizioni della Mini Transat (2021, 23 e 25).

8 NOVEMBRE, VIA AL SOGNO VENDEE GLOBE - E' ancora la cittadina di Les Sables d'Olonne che tornerà capitale della vela oceanica mondiale a novembre con la partenza del Vendée Globe, il giro del mondo in solitario e senza scalo. Saranno 34 le barche in partenza ormeggiate sui pontili di Port Olona e sono attesi milioni di visitatori i giorni prima della partenza.

VIDEO TEASER VENDEE GLOBE 2020

Responsabilità editoriale di Saily.it