Intesa Fca-Bmw-Intel per piattaforma guida autonoma

Collaborazione in linea con obiettivo 40 veicoli sperimentali

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 16 AGO - Fca si unirà al Gruppo Bmw, Intel e Mobileye nello sviluppo di una piattaforma tecnologica per la guida autonoma. E' quanto si legge in una nota diffusa da Torino, in cui viene indicato che la collaborazione "rimane in linea" con l'obiettivo di "mettere su strada 40 veicoli autonomi sperimentali entro la fine del 2017" già annunciata dal Gruppo.

Il protocollo d'intesa sottoscritto da Fca, Bmw, Intel e dalla controllata Mobileye prevede la creazione di una "piattaforma leader mondiale, all'avanguardia nella tecnologia della guida autonoma". "La collaborazione - si legge nella nota congiunta - consentirà alle società partecipanti di fare leva sui rispettivi punti di forza, capacità e risorse individuali" per ricavare una piattaforma che "sarà utilizzabile per la guida automatizzata dal livello 3 fino al livello 4/5 e potrà essere impiegata da diversi costruttori automobilistici nel mondo, pur mantenendo inalterata l'identità specifica dei rispettivi marchi".

L'amministratore delegato di Fca Sergio Marchionne ritiene che "per migliorare la tecnologia di guida autonoma è fondamentale dar vita a partnership tra produttori di autoveicoli e fornitori di tecnologia e componenti".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA