Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Francia: Fontana (Lega), Salvini crei polo identitario

Francia: Fontana (Lega), Salvini crei polo identitario

Borghezio, ora anche in Italia Fronte nazionale

07 dicembre, 17:07
L'europarlamentare Lorenzo Fontana © Parlamento Ue L'europarlamentare Lorenzo Fontana © Parlamento Ue

BRUXELLES - "Matteo deve proporre un nuovo modello di società. Le alleanze del passato sono superate dagli scenari attuali e futuri, crei un polo identitario". Lo chiede al leader della Lega Nord, Matteo Salvini, Lorenzo Fontana, anche lui eurodeputato del Carroccio, tessitore già due anni fa dell'alleanza con il Front National al Parlamento europeo.

 

"La vittoria di Marine Le Pen deve ricordarci il percorso fatto come Lega in questi due anni e rinvigorirlo. Anche in Francia, come di recente in altri Paesi europei - osserva Fontana - i cittadini chiedono posizioni chiare sulla questione dell'estremismo islamico e dell'immigrazione, del welfare e della difesa del lavoro e della famiglia. I popoli europei sono stanchi di compromessi al ribasso. Il nostro segretario Matteo Salvini ora deve creare il polo identitario, per proporre un nuovo modello di società. Le alleanze del passato - conclude Fontana - sono superate dagli scenari attuali e futuri".

 

"Ora o mai più, dunque, un 'fronte nazionale' anche in Italia!" ha chiesto pure Mario Borghezio, anch'egli europarlamentare della Lega Nord, commentando il risultato del primo turno alle regionali francesi. "Con l'eccezionale exploit di Marine Le Pen, la Francia e il suo popolo hanno dato a tutta l'Europa un segnale forte e chiaro, validissimo anche per noi. Questo risultato, infatti - osserva Borghezio - segna la via da seguire ora o mai più per tutti coloro che non si vogliono arrendere, anche in Italia, alla perdita dell'identità, all'islamizzazione, alla subordinazione ai diktat di Bruxelles".

 

Secondo Borghezio, "l'unica via d'uscita dalle acque stagnanti e putride dell'attuale politica italiana è superare, come ha fatto il partito di Marine Le Pen, le vecchie barriere ideologiche che rappresentano ormai solo uno schermo per interessi loschi e di parte totalmente estranei ed opposti all'interesse generale".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA