Al Forte di Bard premiazione Mondial Vins Extremes

Al concorso presentate 740 etichette di 306 aziende

Redazione ANSA AOSTA

AOSTA - Sette Gran medaglie d'oro, 110 medaglie d'oro e 103 medaglie d'argento assegnate durante la venticinquesima edizione del Mondial des Vins extremes, organizzato dal Cervim e dedicato alla viticoltura 'eroica' perchè praticata su terreni in forte pendenza. La premiazione è in programma il 26 novembre al Forte di Bard nell'ambito della seconda edizione della manifestazione Vins extremes. Le Gran medaglie d'oro sono state assegnate a vini di Toscana, Mosella (Germania), Isola di Samos (Grecia), Madeira (Portogallo), Douro (Portogallo) e Georgia.

In totale alla manifestazione sono stati presentati 740 vini da 306 aziende di 15 paesi: 399 etichette dall'Italia, 33 dalla Svizzera, 98 dalla Germania, 56 dalla Spagna, 21 dalla Francia, 16 dalla Grecia, 20 dal Portogallo, 8 dalla Slovenia, 6 dal Lussemburgo, 4 dalla Croazia, 9 dalla Georgia, uno dalla Palestina, 2 dall'Austria, 4 da Andorra e 3 dall'Argentina.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA