Consorzio tutela vini d'Abruzzo lancia piattaforma 'Percorsi'

Itinerari turistici per conoscere la Regione e le sue cantine

Redazione ANSA ROMA

- L'Abruzzo è una regione che alle bellezze dell'arte e territorio unisce duecento cantine vitivinicole disseminate dalla Costa dei Trabocchi alle alture aquilane. Su queste basi il Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo, con il supporto tecnico dell'agenzia Circle Studio, ha dato vita al progetto 'Percorsi', "per promuovere e sostenere percorsi turistici capaci di coniugare le attrattive culturali, artistiche e naturali regionali con l'accoglienza delle cantine abruzzesi". E' quanto annuncia il Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo, nel sottolineare che 'Percorsi' "è una piattaforma online che dà l'opportunità di scoprire la Regione verde d'Europa attraverso itinerari tematici andando alla ricerca, bicchiere dopo bicchiere, di nuove cantine e curiosità".

Il sito www.percorsi.vinidabruzzo.it - prosegue il Consorzio - "vuole essere un innovativo biglietto da visita dell'Abruzzo, che mette a disposizione dei turisti in viaggio sulle strade della regione informazioni turistiche e contenuti artistici e culturali di qualità in un'unica piattaforma online, intuitiva, di fruizione immediata. Per ciascun itinerario, è descritta la strada e il territorio; sono illustrati eremi, monumenti, musei, chiese da visitare con riferimenti e indicazioni stradali; un elenco delle cantine con indirizzi e recapiti aziendali e il tipo di servizio che offre ogni struttura (degustazione, ristorazione, vendita al dettaglio, pernottamento, visita in cantina e visita in vigneto); si suggerisce infine dove mangiare con un elenco di ristoranti della zona. "Oggi i turisti si affidano spesso a community, portali on line e app per pianificare le tappe del proprio viaggio, in cerca di itinerari ed esperienze fuori dal comune - spiega il presidente del Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo Valentino Di Campli - "Percorsi" vuole diventare un punto di riferimento per visitatori, turisti, operatori pubblici e privati in grado di diffondere la conoscenza dei luoghi e degli itinerari turistici, favorire la ricettività delle cantine, promuovere gli eventi, il territorio".

"Percorsi è anche il punto di partenza di un contenitore che in futuro avrà al suo interno itinerari di turismo lento e manifestazioni turistiche che durante tutto l'anno ci vedono protagonisti", aggiunge Valentina Di Camillo, produttrice vitivinicola a Chieti e componente del Cda del Consorzio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA