Nel cuore della Manduria cibo a 'km 0' con supervisor stellata

Wine resort e ristorante gourmet la sfida delle sorelle Lacaita

Redazione ANSA ROMA

- ROMA - Le donne che fanno impresa in Puglia e che scommettono sul territorio sono in aumento e 'La sfida non è da poco visto che vogliamo inserirci in un contesto di hotellerie di lusso e abbiamo chiamato uno chef e un restaurant manager con esperienze in ristoranti stellati, oltre a una chef bistellata che ci segue nella start up". Parola di Simona e Marika Lacaita. Cresciute nell'azienda metalmeccanica di famiglia, le giovani da qualche anno hanno cominciato a costruire un sogno fatto di vino e turismo. Oggi il sogno è divenuto realtà e in contrada Scrasciosa a Manduria, nel cuore della terra del Primitivo, è sorto il Vinilia wine resort con il suo ristorante Casamatta. La cucina del Casamatta si presenta ora a Roma, con un menu tutto pugliese e vini in abbinamento, per due giorni (oggi e domani) protagonista al ristorante 'Co-house'.
"Portiamo la Taranto gourmet in trasferta a Roma in uno dei locali più 'hip' della capitale - dicono le sorelle Lacaita - Abbiamo scommesso sulla qualità e ci siamo rivolte a una regina della cucina italiana, Valeria Piccini, che ci segue per la start-up del ristorante. La Piccini, due stelle Michelin ormai consolidate nella sua Montemerano, supervisiona la cucina, ma è Pietro Penna lo chef che a Casamatta trasforma e valorizza le materie prime rigorosamente a km zero". Il Vinilia wine resort per le due sorelle "è il nostro sogno che si fonda sulla bellezza, sulla qualità e sulla professionalità. Abbiamo la fortuna di avere tra le mani uno scrigno, ora abbiamo voglia che questo diventi un luogo del cuore per chi sceglie il nostro resort a Manduria come itinerario della sua vacanza enogastronomica". "Certo non è semplice conciliare il ruolo di madri, mogli e imprenditrici - concludono le due sorelle - Ma noi siamo donne del Sud e abbiamo impresso a fuoco nel nostro Dna il senso del sacrificio e l'amore per la nostra terra".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: