I sapori del Lazio in un cono al Gelato Festival

Regione e Associazione Italiana Gelatieri, da Cerasa a Moscato

Redazione ANSA

ROMA - La Cerasa di Palombara Sabina e il Marrone antrodocano, ma anche i vini come il Cannellino di Frascati Docg e il Moscato di Terracina Doc. Sono le eccellenze tipiche del Lazio che diventano originali ingredienti per gelati di alta qualità da presentare in un viaggio attraverso l'Europa e non solo. Questo il biglietto da visita con cui la Regione Lazio, insieme all'Associazione Italiana Gelatieri, partecipa dal 31 maggio al Gelato Festival per promuovere la cultura del prodotto artigianale e le specialità del territorio.

Si tratta di un evento itinerante che attraversa Italia, Europa, Stati Uniti e Giappone, selezionando e premiando i migliori professionisti. La prima tappa estera è a Berlino l'1 e 2 giugno e vede il Lazio protagonista con due maestri gelatieri di Roma e uno di Antrodoco, che realizzeranno le proprie produzioni usando ingredienti tipici in laboratori mobili allestiti in un 'Truck del Lazio' adibito anche ad area eventi e degustazioni.

"Il gelato è uno straordinario veicolo popolare per raccontare il nostro territorio e realizzare gusti specifici usando prodotti tipici della nostra regione - commenta l'assessore allo Sviluppo Economico Gian Paolo Manzella - un modo originale per far conoscere all'estero e valorizzare le nostre produzioni". I prossimi appuntamenti del Gelato Festival a cui parteciperà la Regione Lazio sono a Baden (Vienna) il 19 e 20 giugno, a Londra il 29 e 30 giugno e a Barcellona il 28 e 29 settembre, mese nel quale il tour farà tappa anche a Roma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA