Le difese immunitarie crescono velocissime dopo la nascita

E crescono in modo 'sorprendentemente simile' in tutti i bimbi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 AGO - Lo sviluppo del sistema immunitario inizia subito dopo la nascita e procede velocissimo nei primi 3 mesi di vita. Inoltre si sviluppa in modo sorprendentemente simile in tutti i neonati. Ad osservarlo è stato uno studio pubblicato sulla rivista Cell, che ha utilizzato una nuova tecnica di analisi delle cellule immunitarie.
    Prima della nascita un feto è per lo più sterile. Dal primo respiro, il neonato inizia a essere colonizzato da batteri e virus. In risposta, il suo sistema immunitario inizia a cambiare radicalmente per proteggerlo da questo nuovo ambiente. Questi cambiamenti sono difficili da valutare e finora è stato fatto tramite campioni prelevati dal cordone ombelicale dopo la nascita. Il gruppo di ricerca del Karolinska Instituet, in Svezia ha utilizzato citometria di massa in combinazione con estese tecniche di analisi della proteina del plasma per monitorare 100 bambini, prematuri e non, durante le prime 12 settimane dopo la nascita. "Abbiamo visto cambiamenti drastici ad ogni campionamento, il che dimostra che è molto dinamico all'inizio della vita", afferma Petter Brodin, primo autore. A sorprendere, è stato quanto simili fossero i cambiamenti tra i bambini. "Sembra - aggiunge - che tutti i bambini seguano uno stesso modello, con il loro sistema immunitario che risponde esattamente alla stessa sequenza di cambiamenti velocissimi: è quasi come una danza ben coreografata, una routine praticata".
    Molte malattie possono essere ricondotte a come il sistema immunitario si adatta all'ambiente esterno. "Se siamo in grado di guidarne lo sviluppo, possiamo prevenire malattie autoimmuni e allergie, e persino a sviluppare vaccini migliori per il sistema immunitario neonatale", ha concluso il ricercatore.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA