Il 70% degli italiani preferisce viaggiare in auto con il partner

Pieno, pneumatici e olio le priorita' prima della partenza

Redazione ANSA ROMA

Anche in tempi di vacanze estive, gli italiani si dimostrano i più romantici tra i popoli europei. Sette su dieci, per viaggiare in auto, preferiscono avere accanto la persona amata, anche potendo scegliere l'avvenenza di Belen Rodriguez o la simpatia di Valentino Rossi. Il dato emerge da un sondaggio online di Bridgestone che conferma lo scarso feeling con le suocere, scelte come compagne di viaggio solo dall'1% degli europei.

Come colonna sonora per la partenza in auto, i viaggiatori d'Europa eleggono ''Beautiful Day'' degli U2 il brano più adatto da ascoltare ''on the road''. La musica, però, non è tra le priorità degli automobilisti. Il 75% dei tedeschi, ad esempio, spegnerebbe volentieri l'autoradio per chiacchierare con il compagno di viaggio, mentre oltre la metà di italiani, francesi, polacchi e spagnoli ama dedicare le ore in macchina al pettegolezzo.

Gli europei si dimostrano anche viaggiatori consapevoli e attenti. In cima alla lista delle cose da fare mettono il pieno, il controllo della pressione dei pneumatici e del livello dell'olio. Ad eccezione degli inglesi (31%), oltre i due terzi del campione considerano fondamentale avere una ruota di scorta a bordo, anche se è il telefonino l'oggetto ritenuto più importante e da avere sempre con sé.

Durante il viaggio, la guida pericolosa degli altri automobilisti è una delle cose a cui gli abitanti del Vecchio Continente prestano più attenzione. Circa il 60% degli intervistati in Gran Bretagna, Italia e Polonia esprime anche la propria preoccupazione per le lunghe code e il traffico che caratterizzano gli esodi estivi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA