Ibrida ed extralong, al via vendite dell’Audi A8L 60 TFSIe

Grazie a ricarica plug-in percorre sino a 46 km in elettrico

Redazione ANSA ROMA

Con la nuova A8L 60 TFSIe quattro la Audi propone una versione extralong e irida plug-in della sua ammiraglia. Accreditata di un'autonomia in elettrico di 46 km, la berlina tedesca che misura ben 5,3 metri di lunghezza, abbina un V6 turbo a benzina da 340 Cv e 500 Nm di coppia a un propulsore elettrico, per una potenza complessiva di 449 Cv e una coppia massima di ben 700 Nm, disponibile ad appena 1.250 giri al minuto.

Il cuore a zero emissioni è costituito da un propulsore di tipo sincrono, a magneti permanenti, da 136 Cv e 350 Nm che è integrato, insieme alla frizione di separazione, nella trasmissione Tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia.

E' alimentato da un pacco a batterie agli ioni di litio, sistemato sotto il pianale del vano bagagli: composto da 104 celle, ha una potenza complessiva di 14,1 kWh.

Nonostante le dimensioni imponenti, la limousine tedesca vanta prestazioni da sportiva: nello 0-100 km/h stacca un eccellente tempo di 4,9 secondi e può raggiungere i 250 km/h di velocità massima, con una punta in elettrico di 135 km/h.

Equipaggiata con le tecnologie di ausilio alla guida più avanzate dell'offerta Audi, la A8L ibrida plug-in dispone anche di un sistema acustico che si attiva durante la marcia elettrica per avvisare dell'arrivo della vettura pedoni e ciclisti, avvertibile sino a 20 km/h di andatura e diffuso tramite un altoparlante sistemato all'interno del passaruota anteriore destro.

In arrivo nei saloni della Casa dei Quattro anelli dal primo trimestre 2020, propone la trazione integrale e l'alimentazione ibrida plug-in, che in seguito saranno declinate anche sulla variante con passo standard.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA