DS3 Crossback, il crossover compatto chic e anche elettrico

Tutto pronto per il lancio della versione a zero emissioni

Redazione ANSA ROMA

Con la DS3 Crossback il marchio di lusso del gruppo PSA entra nel segmento dei piccoli crossover con un tocco chic e decisamente più elegante. Disponibile con due ruote motrici e cinque motori a combustione, tre a benzina e due a gasolio, dall'autunno la DS3 Crossback è stata lanciata lo scorso marzo, con prezzi che partono dai 26.200 euro della 1.2 100 Cv So Chic per arrivare ai 32.900 euro della PureTech 155 Performance Line. A queste, per il periodo di lancio, si sono aggiunte le varianti a benzina da 130 e 155 Cv in allestimento full optional ''La Premiere'', rispettivamente a 38.500 euro e a 40.500 euro. Disponibile anche una versione elettrica e-Tense, in listino da 39.600 euro.

Forte dei risultati messi a segno nel 2018 (+ 0,3% rispetto al 2017) con un mercato premiumche realizza unrisultato negativo(-5,2% rispetto al 2017), il marchio DS ha ampliato la gamma (dopo l'ammiraglia DS 7 Crossback) con la nuova DS3 Crossback che si impone per la cura per i dettagli, per la raffinatezza di ogni elemento del brand e per la personalizzazione che richiede un modello che si adatta a tutti i desideri di stile, come proprio fosse un abito sartoriale, cucito su misura a seconda dei gusti, delle aspettative e dei desideri di ogni cliente, anche del più esigente.

La personalizzazione è un must per l'abitacolo. Tutto grazie alle cinque 'ispirazioni' per gli interni, in materiali e colori differenti, per accontentare tutti. Ispirazioni che personalizzano gli interni offrendo rivestimenti in Nappa pieno fiore oppure in pelle goffata, con impunture point perle, con finiture uniche Art Leather, con motivi a diamante, o ancora in Alcantara, tessuti intrecciati, col volante in pelle, finiture in metallo e molto altro ancora. Per il produttore il cliente deve sentirsi come a casa, con lo stesso comfort e piacere.

Per quanto riguarda invece l'esterno della nuova DS3 Crossback, il cliente può scegliere tranove differenti livree per la carrozzeria, lo stesso numero di temi per i cerchi e tre colori per il tetto. Tantissime combinazioni possibili per accontentare tutti e proporre una possibilità di personalizzazione ai massimi livelli. Ci sono poi altri dettagli che l'utente può scegliere per l'esterno dell'auto, elementi specifici che richiamano le firme del cofano e dei sottoporta, finiture in metallo satinato o lucido o nero texturizzato, l'ultima novità. La tecnologia è una delle caratteristiche al centro del progetto DS 3 Crossback, come dimostra DS Drive Assist, funzione di assistenza alla guida che guarda al futuro della guida semi-autonoma. Sulla base delle informazioni acquisite dal radar frontale e dalle telecamere di bordo, la vettura segue le condizioni della circolazione adattando automaticamente e con grande precisione la nostra traiettoria all'interno della carreggiata. Allo stesso tempo, il sistema regola la velocità per mantenere adeguata distanza di sicurezza nei confronti delle auto che ci precedono, portando al completo arresto del veicolo, se necessario. Così il conducente ha comunque il controllo, grazie alla possibilità di intervenire in qualsiasi momento. La tecnologia DS rende fruibile questo sofisticato sistema, per velocità fino a 180 km/h.

DS 3 Crossback è quindi un modello che guarda al futuro proponendo una gamma motori benzina e diesel, accompagnati anche dal cambio automatico EAT 8 per enfatizzare ulteriormente il livello di confort e guida dinamica. A breve, DS 3 Crossback sarà disponibile anche con una catena di trasmissione totalmente elettrica. La versione E-TENSE punterà su 136 CV di potenza, per una autonomia di più di 300 km nel ciclo WLTP e 450 km nel ciclo NEDC.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA