Bentley Flying Spur, nuova generazione che punta più in alto

Totalmente rivista unisce il massimo del lusso a prestazioni top

Redazione ANSA

Bentley, il brand luxury del Gruppo Volkswagen, ha svelato la terza generazione della lussuosa Granturismo quattro porte Flying Spur che, rispetto al modello precedente - si legge nella nota dell'azienda - conserva soltanto il nome e la tradizione di perfezione costruttiva e finitura artigianale. Questa auto - pensata per diventare il riferimento nel segmento delle 'ammiraglie sportive' - offre a guidatore e passeggeri un'esclusiva combinazione di lusso raffinato in perfetto stile limousine e prestazioni da autentica supercar.


''Proprio come per la Continental GT, anche la nuova Flying Spur - ha detto Adrian Hallmark, presidente e CEO di BentleyMotors - è stata integralmente riprogettata per raggiungere nuove vette di tecnologia e maestria artigianale e offrire così prestazioni e raffinatezza al top della categoria''. La nuova Flying Spur sfoggia forme scolpite ed eleganti, che incarnano l'esclusivo linguaggio di design Bentley. Integra inoltre i più moderni fari anteriori a matrice LED con effetto cristallo intagliato, ora esaltati da alloggiamenti cromati, e nuovi gruppi ottici posteriori dal design avvolgente con l'emblema della B di Bentley. Gli innovativi cerchi da 22 pollici trasmettono la personalità unica e l'audacia della nuova Flying Spur.

Un nuovo stemma con la B alata - appositamente pensato per il nuovo secolo - impreziosisce per la prima volta l'anteriore di una Flying Spur dei giorni nostri: emerge da uno stemma Bentley contemporaneo a sottolineare la preziosità e l'esclusività di questo modello. Tra gli elementi che caratterizzano l'evoluzione tecnologica della nuova Bentley vi sono il telaio in materiale composito e alluminio e dell'architettura elettronica a 48 Volt. La sterzatura integrale debutta per la prima volta su una Bentley e va ad aggiungersi alla trazione integrale attiva e al sistema Bentley Dynamic Ride, per una maneggevolezza e un'esperienza di guida fenomenali. Le nuove molle pneumatiche con tre camere d'aria consentono una gamma di regolazione delle sospensioni nettamente superiore, per passare dal comfort di una limousine alla dirompente potenza di una sportiva, per un'esperienza di guida versatile mai vista prima d'ora in questo segmento.

La nuova Flying Spur integra di serie numerosi sistemi di assistenza alla guida, fra cui Traffic Assist, City Assist e Blind Spot Warning, oltre alla rivoluzionaria carrozzeria multi-materiali di Bentley. Cuore della nuova 'ammiraglia' è una versione ottimizzata del celebre W12 biturbo da 6 litri Bentley, abbinato a una trasmissione a 8 rapporti con doppia frizione per passaggi di marcia più fluidi e scattanti. Il nuovo motore TSI eroga 635 CV di potenza e 900 Nm di coppia e permette alla vettura di sfrecciare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e raggiungere una velocità massima di 333 km/h. Con un interasse più lungo di 130 mm, la nuova Flying Spur offre un abitacolo spazioso e confortevole per un lusso e una comodità senza pari. Oltre alle numerose opzioni per le radiche, singole e doppie, per questa berlina sono disponibili i nuovi sedili in pelle Bentley dal design con scanalature e l'esclusiva trapuntatura a rombi della Specifica Mulliner Driving per i sedili, più una novità assoluta nel settore automobilistico: gli inserti delle portiere in pelle con trapuntatura a rombi tridimensionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA