A marzo Mercedes Classe A completamente rinnovata

Allungata e allargata, la compatta offrirà più confort e spazio

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Mercedes si prepara a lanciare una nuova Classe A che, com'era accaduto nel precedente 'salto' generazionale, porterà nel segmento importanti innovazioni e un radicale miglioramento soprattutto nel confort e dell'abitabilità. L'auto che verrà svelata ufficialmente in marzo al Salone di Ginevra sarà infatti più grande dell'attuale, con 12 cm in più di lunghezza, 3 cm in più nel passo (a tutto vantaggio dello spazio per i passeggeri posteriori) ed anche 1,6 cm in più di larghezza. Come descrive AutoExpress - che ha raccolto le dichiarazioni di Jochen Eck, senior manager vehicle testing compact cars di Mercedes - la Classe A sfrutterà i vantaggi offerti da una nuova piattaforma che è definita ''più rigida, dinamicamente più stabile e più confortevole'' e che è una evoluzione della MFA (Modular Front Architecture) già utilizzata per le compatte della Stella a Tre Punte. Oltre che più comoda per i passeggeri la Classe A sarà anche più pratica per il trasporto dei bagagli, con un baule da 380 litri, paragonabile (ed era uno degli obiettivi del progetto) a quello della Audi A3, e proporrà la nuova soluzione del divanetto ribaltabile secondo lo schema 40/20/40 che enfatizza la modularità. Oltre alla completa riprogettazione delle sospensioni, per ottimizzare tenuta e confort, nelle Classe A con motorizzazioni meno potenti debutterà un retrotreno con ruote interconnesse mediante assale a torsione, al posto del più sofisticato schema a ruote indipendenti. Come confermato ad AutoExpress dallo stesso Eck, ci saranno pneumatici fino a 19 pollici di diametro e ammortizzatori tradizionali di serie con quelli adattivi a richiesta e la possibilità di scelta tra due settaggi Comfort e Sport. Le Classe A 2018 saranno a trazione anteriore, con la soluzione 4Matic a richiesta per le versioni più potenti e di serie sulle varianti AMG. La gamma motori proporrà unità a benzina 1.2, 1.4, 1.6 e 2.0 tutte con sovralimentazione e start&stop. Due soli i motori a gasolio, 1.5 e 2.0, entrambi turbo. Nelle varianti più potenti, e nelle AMG, dovrebbe debuttare anche il sistema Mild Hybrid 48 Volt, che precederà l'offerta delle Classe A Ibride.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA