Stile affinato e più sicurezza per la Lexus CT 200h

Con il restyling arriva di serie il Safety System+

Redazione ANSA

ROMA - Con il restyling 2018 della CT 200h, i giapponesi della Lexus propongono un leggero maquillage della loro compatta, che dal lancio nel 2010 è stata venduta in oltre 300.000 esemplari, 75.000 dei quali consegnati in Europa. Quest'ultimo aggiornamento, che fa seguito al principale avvenuto nel 2014, ha interessato anche gli interni ma non la meccanica, ed è stato accompagnato da un ampliamento della dotazione di sicurezza, con l'aggiunta come standard del Safety Sistem+.

Le principali novità della ''model year'' riguardano l'aspetto del frontale, con una griglia a clessidra adesso allineata al resto della gamma. Sono stati rivisti anche il taglio dei proiettori, le finiture utilizzate per le cornici dei fendinebbia e la forma del paraurti. Modifica, quest'ultima, che ha interessato anche il posteriore, dove spiccano i nuovi fanali a ''L'' a LED. Si registra, poi, una caratterizzazione più marcata del modello sportivo F-Sport dal resto della gamma. Tra le altre piccole novità da segnalare l'introduzione di cerchi in lega di design inedito, nelle misure da 15 sino a 17 pollici. Nell'abitacolo si apprezza un utilizzo di materiali di qualità superiore e lo schermo dell'impianto multimediale è cresciuto sino a raggiungere i 10,3 pollici. Il sistema ha la funzione Mirror-Link per una gestione più facile dei contenuti dei principali smartphone in commercio. Cambia anche la forma del selettore ''Drive Mode Select'' e il cruscotto guadagna uno schermo LCD da 4,2 pollici.

Per quello che riguarda la dotazione, con il Safety System+ diventano di serie il sistema di frenata di emergenza Pre Collision System (PCS), il cruise control adattivo che rallenta e accelera automaticamente la vettura per mantenere la velocità impostata nel rispetto della distanza di sicurezza dal veicolo che precede, l'avvisatore di invasione involontaria della corsia laterale (LKA), gli nabbaglianti automatici (AHB) e il lettore dei segnali stradali (RSA).

Chika Kako, capo ingegnere, responsabile del progetto CT 200h, riassume sinteticamente la portata delle novità introdotte: ''Il modello è stato rinfrescato e rivitalizzato: il design aggiornato è ora più emozionante e sportiveggiante e ha reso la vettura una 'premium' compatta ibrida ideale per il pubblico giovane che ama la guida brillante ma è anche attenti all'ambiente''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA