DS7 Crossback, gruppo Psa svela a Ginevra il suv premium DS

Anche ibrido, sarà proposto in un'esclusiva versione di lancio

Redazione ANSA

ROMA - Massima espressione della raffinatezza francese in fatto di Suv secondo il gruppo PSA, il nuovo DS7 Crossback promette di essere uno dei protagonisti del prossimo Salone di Ginevra (9-19 marzo), dove sarà presentato al grande pubblico. Alla kermesse elvetica sarà in passerella in un'esclusiva versione di lancio, denominata ''La Première'', equipaggiata con contenuti particolarmente appaganti. Lungo 4,57 metri, lo sport utility francese sarà proposto a regime con un ventaglio di otto motori che comprende anche un'alimentazione ibrida. Questa accoppia un motore a benzina a uno elettrico per una potenza complessiva di 300 Cv e un'autonomia in marcia elettrica ''pura'' di 60 km. Una variante che sarà disponibile solo in un secondo tempo in quanto per l'iniziale ''La Première'' sono previsti solo due motori: un Diesel BlueHDi 180 S&S e un benzina THP 225 S&S, entrambi abbinati al cambio automatico di ultima generazione EAT8. In seguito arriveranno, appunto, l'ibrida E-Tense con trazione 4x4 e altri tre motori. Si tratta del THP 180 S&S sempre abbinato all'automatico a 8 rapporti, del PureTech 130 S&S con cambio manuale 6 rapporti e del gasolio BlueHDi 130 S&S con cambio manuale a 6 rapporti, successivamente offerto anche con l'EAT8.

Al livello stilistico la nuova vettura del costruttore francese riprende il tipico frontale DS Wings, verticale ed elegante. La forma esagonale della calandra profila un'inedita griglia sfaccettata come un diamante, con il monogramma DS al centro. Le due nervature centrali sottolineano le linee del cofano in alluminio enfatizzando il badge DS. Gli spigoli vivi dell'anteriore e del posteriore sottolineano la fiancata esaltando le linee scolpite di questo SUV. E nella parte posteriore il portellone è avvolgente. Di notte spiccano i gruppi ottici anteriori a LED, sfaccettati come gioielli, che s'illuminano di viola e ruotano di 180. Un effetto unico. Di giorno, la firma luminosa di DS, elemento identificativo per il Marchio, è sottolineata dalle luci diurne, disposte verticalmente, disegnate come dei ''punti perla'', abbinate agli indicatori di direzione a scorrimento. Anche i fanali esprimono forte personalità grazie alla tecnologia 3D Full LED ispirata a quella anticipata sulla concept car DS E-Tense. Di grande fascino è anche l'abitacolo della vettura che sfoggia due schermi da 12'', materiali raffinati e soluzioni stilistiche originali. Per Yves Bonnefont, direttore generale di DS Automobiles ''DS 7 Crossback dà il via alla seconda generazione dei modelli DS, Marchio da sempre all'avanguardia. Questo Suv internazionale, raffinato e tecnologico, esprime il savoir-faire alla francese, una combinazione di materiali pregiati, lavoro artigianale e innovazioni tecnologiche. I suoi equipaggiamenti innovativi garantiscono confort di guida e prestazioni eccellenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: