Citroen C3 'reginetta' dello stand a salone Parigi

Tanta tecnologia a bordo, 36 combinazioni di colori

Redazione ANSA ROMA

ROMA - È la C3 la reginetta dello stand Citroen quest'anno al Salone Mondiale dell'Automobile di Parigi.

Design forte ed elegante che riparte da un nuovo frontale e dagli air bump - già noti su Cactus - che sono stati ridisegnati e rimodellati. Con un prezzo d'attacco di 12.250 euro fino ad arrivare ai 18.500 del top di gamma, la C3 si propone al pubblico in una veste completamente rinnovata e che è caratterizzata da una ampia possibilità di personalizzazione: basti pensare infatti che sono disponibili ben 36 combinazioni di colori, tre per il tetto abbinati alle nove differenti tonalità della carrozzeria.

Nuova C3, che arriverà solo nella versione cinque porte, non è unicamente design ma si pone anche come un vero e proprio concentrato di tecnologie che facilitano la mobilità e semplificano la vita degli automobilisti. I servizi di connessione utilizzano i sistemi come la ConnectedCam CitroenTM su C3, il Citroen Connect Nav (nuovo sistema di navigazione 3D connesso con riconoscimento vocale), o i Citroën Connect Pack (monitoring, mapping, tracking) che si aggiungono all'offerta Citroen Connect Box con Pack SOS & Assistance. Sono previsti anche servizi dedicati ai clienti, come Citroën Advisor e il nuovo product Advisor: sito interattivo di commenti on line sui punti vendita e sui prodotti Citroen. Accanto alla C3 spazio anche per la concept presentata in anteprima mondiale: la CXPERIENCE, che rivoluziona i codici del design e del confort premium, e dimostra la capacità di Citroen di essere leader internazionale in tutti i segmenti. Nello stand anche la versione rinnovata della piccola city-car, utile per chi è costretto a destreggiarsi per le vie dei centri urbani, la C1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA