In fabbrica Toyota stazione/generatore di idrogeno

Produce combustibile con energia pannelli solari dell'impianto

Redazione ANSA ROMA

Il gruppo Toyota ha installato nel proprio impianto di Motomachi il sistema SimpleFuel, si tratta di un'innovativa stazione per la produzione di idrogeno e per il rifornimento dei veicoli. Il macchinario, prodotto in joint venture dalle statunitensi IVYS Energy Solutions e PDC Machines, è di dimensioni compatte ed è facile da installare: è in grado di generare H2 dall'elettrolisi dell'acqua, utilizzando elettricità che, se prodotta da fonti rinnovabili, realizza un ciclo virtuoso a emissioni zero di CO2.

A Toyota City il SimpleFuel, posizionato dentro il recinto dello stabilimento di proprietà del Costruttore nipponico, sfrutta per funzionare l'energia generata dai pannelli solari sistemati sul tetto della fabbrica: è in grado di produrre sino a 8,8 kg di combustibile ecologico al giorno che viene pressurizzato e stoccato in bombole alloggiate all'interno dello stesso distributore. Questo verrà utilizzato per rifornire alcuni dei 22 carrelli elevatori a idrogeno, già operativi all'interno della struttura, cui entro l'anno se ne aggiungeranno altri 50. Una SimpleFuel può produrre quotidianamente carburante a sufficienza per fare il pieno a 7-8 carrelli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA